In questi mesi di avvio della Community mi sono reso conto che l’approccio alla tastiera del computer non è sempre dei più efficaci. Spesso si vede usare il mouse per azioni che richiederebbero minor tempo e meno movimenti se fatti utilizzando le combinazioni di tasti offerte dalla tastiera.

In questo articolo indico le principali combinazioni di tasti applicabili ai sistemi Windows e alle applicazioni sviluppate per questo sistema operativo. Per i sistemi Mac esistono scorciatoie da tastiera ampiamente documentate sul Web.

Perché usare la tastiera

Usare la tastiera al posto del mouse è una questione di abitudine e di prenderci la mano, ed è molto utile quando si svolgono azioni ripetitive, dove l’uso della tastiera è più efficace, rapido e meno stancante.

Un altro vantaggio delle scorciatoie da tastiera è che spostare la mano dalla posizione sul mouse, potrebbe essere d’aiuto nel prevenire i dolori perché si allevia la fatica e la tensione sul polso.

Standard di tastiera

Diversi sono gli standard di tastiera. Il tipo che prenderemo ad esempio è la tastiera definita “QWERTY” per la lingua italiana, perché a seconda della lingua e del paese, i tasti possono essere molto diversi e la loro disposizione cambiare.

tastiera-qwerty
Tastiera Qwerti.it (fonte Wikipedia)

La tastiera potrebbe essere diversa anche per la presenza, o la mancanza o una diversa disposizione dei tasti, che possono variare dal modello e dallo standard della marca di computer usato o ancora se questo è un portatile o un desktop.

Per i dispositivi mobili tutto quello che è scritto qui, non serve. Nei tablet premendo il tasto CTRL sulla tastiera virtuale si dovrebbero evidenziare le combinazioni di tasti disponibili per quel tablet e sistema operativo. Negli smartphone, ma anche nei tablet, tenendo premuto un tasto per un secondo compaiono i caratteri accentati o associati a quel carattere, quindi si trascina il carattere così selezionato nell’area di composizione del testo. Questa procedura può variare nei diversi sistemi operativi.

Comandi da tastiera

I comandi da tastiera sono combinazioni di tasti che consentono di abbreviare i tempi per selezionare e applicare un comando. Si tratta di premere contemporaneamente 2 o tre tasti della tastiera.

I comandi da tastiera si azionano con i tasti:

  • CTRL ;
  • ALT; 
  • SHIFT.

Questi tre tasti si trovano sul lato sinistro della tastiera e si attivano premendoli con il mignolo della mano sinistra, mentre l’altro tasto si preme con l’indice, sempre della mano sinistra, o della mano destra, se il tasto da premere è troppo lontano.

I tasti CTRL e SHIFT, si trovano anche sul lato destro della tastiera. Possono essere facilmente attivati dai mancini che operano con l’indice della stessa mano o con un dito della mano sinistra. La mano libera può essere utilizzata per agire sul mouse o sulla penna grafica per chi utilizza una tavoletta grafica al posto del mouse.

Combinazioni di tasti Windows

Quante combinazioni da tastiera esistono? Le combinazioni di tasti  sono moltissime, ogni applicazione ha le sue, e sarebbe solo un esercizio di copia e incolla elencarle tutte.

Mi limito ad elencare quelle standard e più utilizzate per tutte le applicazioni e che penso possano aiutare ad essere più lineari nel seguire il flusso delle proprie idee, troppo spesso interrotto dalla necessità di:

  1. rintracciare il mouse sulla scrivania;
  2. selezionare qualcosa;
  3. premere il tasto destro;
  4. cercare la voce del menu;
  5. selezionare la voce;
  6. fare clic.

Ben sei cose da fare a fronte dei due o tre tasti da premere contemporaneamente in un unico movimento!

Scorciatoie principali

Le scorciatoie elencate sono combinazioni standard e dovrebbero funzionare con tutte le applicazioni e sistemi Windows. I tasti principali coinvolti sono CTRL, ALT e SHIFT in combinazione con altri tasti alfanumerici.

Una volta memorizzate e acquisita la necessaria rapidità, producono una svolta nell’approccio alla tastiera e al metodo di lavoro, tutto sembrerà più facile e immediato. Non si deve pensarle come ad un fastidio messo li per complicare la vita, provatele, usatele e tutto sembrerà più fluido.

Provatene una o due per volta per alcuni giorni, così da memorizzarle e poi passate alle altre, sempre provandone una o due per volta.

  • ctrl + N = apri nuovo file
  • ctrl + S = salva il file
  • ctrl + A = seleziona tutto
  • ctrl + C = copia
  • ctrl + X = taglia
  • ctrl + V = incolla
  • ctrl + Z = annulla
  • ctrl + Y = ripeti
  • ctrl + B = grassetto
  • ctrl + I = corsivo
  • ctrl + P = stampa

Per selezionare

  • ctrl + A = seleziona tutto
  • ctrl +  = manda il cursore all’inizio di ogni parola
  • ctrl +  = seleziona il testo verso sinistra
  • shift +  = seleziona il testo verso destra
  • shift +  = seleziona il testo verso sinistra
  • shift + inizio (o home, è il tasto a forma di freccia diagonale a sinistra del tasto fine)  = seleziona la riga verso sinistra
  • shift +  = seleziona verso il basso
  • shift +  = seleziona verso l’alto

Tasti rapidi

Ne elenco solo due:

  • TAB = passare alla cella di tabella successiva o al campo da compilare successivo.
  • STAMP = salva in memoria la schermata attiva, utile per creare “screenshot”. Ma per questi vi consiglio di cercare e attivare sul browser l’estensione Nimbus Screenshot che ho usato in quasi tutte le schermate d’esempio del blog supporto.

Tasti rapidi per il Web

F5 = aggiorna la cartella o la pagina web su cui ci si trova.
ctrl + =  per ingrandire;
ctrl + – (meno) =  per rimpicciolire;
ctrl + rotellina del mouse = ruotare su per ingrandire, ruotare giù per diminuire le dimensioni;
ctrl + t = apre una nuova scheda in tutti i principali browser web (Internet Explorer, Firefox, Chrome, Opera);
ctrl + tab = scorre le schede del browser.
ctrl + w o ctrl + F4 chiude la finestra corrente o la scheda di internet.
alt + D (oppure F6) = utilissimo per selezionare l’URL in memoria, seleziona la barra degli indirizzi nel browser o in una cartella di Esplora risorse.

Alcuni programmi si chiudono con il ctrl + w, ma, in generale, per chiudere programmi e finestre in modo universale si utilizza alt + F4.

Tasti rapidi per windows

Scorciatoie da tastiera per Windows ce ne sono a quintali, ogni aziona che si fà con il mouse ha la sua gemella da tastiera. Alcune funzionano su tutti i sistemi Windows altre no.

Per un elenco completo delle scorciatoie da tastiera per Windows.
Il tasto,  apre il menu Start, se ora premi un tasto qualsiasi, si apre il programma il cui nome inizia con la lettera premuta; es: dopo aver premuto  e con il menu file Start aperto, premo il tasto M si aprono i programmi che iniziano con quella lettera. Usate questa combinazione per aprire la Mappa caratteri descritta più avanti nell’articolo

Tasto + L blocca il computer subito e velocemente, per sbloccare premere il tasto esc con richiesta della password.

Tasto + D nasconde tutte le finestre ed i programmi aperti,

Tasto + R apre la finestra di lancio di programmi, “Esegui”.

Tasto + B visualizza le icone nascoste nella taskbar.

Tasti rapidi in WordPress

  • ctrl + click = da bacheca apre un articolo in nuova scheda del browser
  • shift + invio = manda a capo su una nuova riga e non crea un nuovo paragrafo

Combinazioni per simboli particolari

Le combinazioni di tasti sono ancora utili per poter digitare quei glifi non presenti tra i tasti come i simboli di copyright o marchio, euro e molti altri, vi rimando alla lettura dell’articolo Eliminare la formattazione del testo.

Mappa caratteri

In alternativa si può utilizzare la Mappa Caratteri di Windows, un’applicazione molto utile e installata con il sistema operativo.

Con Mappa Caratteri  si possono evidenziare i caratteri non presenti sulla tastiera, selezionarli e trovare la combinazione di tasti da premere per riprodurli nel proprio documento. Oppure si può selezionare il carattere, copiarlo in memoria e, infine, incollarlo nel testo.

Mappa caratteri di windows

Strumenti dell’editor

L’editor di WordPress offre alcuni strumenti per aiutare a inserire:

  • caratteri speciali
  • scorciatoie da tastiera

Per raggiungere queste funzioni, attivabili tramite icone, bisogna come prima cosa visualizzare le icone, per far questo clicca sull’icona a forma di tastiera posta alla sinistra della casella di scelta multipla per la selezione delle famiglie dei caratteri disponibili.

Appaiono delle nuove icone. Se clicchi sull’icona della lettera greca Omega, appare una finestra dove potrai selezionare il carattere necessario e, se clicchi su questo, verrà inserito nel punto in cui hai lasciato attivo il cursore nel documento.

L’altra icona che potrebbe essere utile è quella a forma di cerchio con sfondo nero e punto interrogativo bianco all’interno. Se clicchi su questa, appare una finestra dove sono indicate le principali scorciatoie da tastiera.

 

Seguici su:
https://www.iisprever.gov.it/comprever/wp-content/uploads/2017/06/tastiera-qwerty.jpghttps://www.iisprever.gov.it/comprever/wp-content/uploads/2017/06/tastiera-qwerty-150x150.jpgRoberto BianchiSupportoscorciatoie,shortcut,tastieraIn questi mesi di avvio della Community mi sono reso conto che l'approccio alla tastiera del computer non è sempre dei più efficaci. Spesso si vede usare il mouse per azioni che richiederebbero minor tempo e meno movimenti se fatti utilizzando le combinazioni di tasti offerte dalla tastiera. In questo...Una comunità scolastica attiva